0

Incontri “I passi della legalità” e “Comunicazione contro le mafie”

La rassegna relativa a due eventi a cui ho preso parte come moderatore e relatore, insieme a Pino Maniaci, direttore di Telejato e I.M.D. un poliziotto in incognito che ha fatto parte della squadra “Catturandi” di Palermo che ha partecipato ad arresti eccellenti tra i quali, Bernardo Provenzano, Giovanni Brusca, Sandro e Salvatore Lo Piccolo, e tanti altri. Promosso per tre volte per merito straordinario. Continue Reading

0

Omicidio Ilardo, parla la vedova dell’infiltrato Il mistero del postino che suonò due volte alla porta

Si presenta per la prima volta davanti ai giudici la moglie di Luigi Ilardo, ex boss e infiltrato con il nome in codice Oriente, ucciso nel 1996 a Catania. Quella sera venne cercato a casa da un uomo misterioso. E si infittisce l’enigma legato al furto nell’abitazione un mese prima dell’agguato Continue Reading

0

Mafia, 27 ordinanze per i Cursoti-Milanesi Salvi: «Catania luogo tra i più pericolosi»

La cosca aveva ramificazioni in sei quartieri di Catania. I reati contestati sono quelli di associazione mafiosa, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti ma anche estorsioni e tentato omicidio. Decisive per le indagini le dichiarazioni di otto collaboratori di giustizia. Al vertice un boss che si fingeva malato Continue Reading

0

La mafia nella festa di Sant’Agata a Catania «Nessuna prova, solo sospetti e congetture»

I racconti dei pentiti, il giro d’affari milionario e la presenza di noti esponenti criminali in ruoli prestigiosi. Solo «labili indizi», spiegano i giudici nelle motivazioni della sentenza di assoluzione per le presunte infiltrazioni di Cosa nostra nella festa della patrona cittadina. Il processo ripartirà in secondo grado dopo il ricorso della Procura Continue Reading

0

Terroristi Parigi, imam di Catania: “Clima di tensione e odio nell’Islam moderato”

Kheit Abdelhafid, imam dal 1997 della moschea più grande del Sud Italia e presidente della comunità islamica di Sicilia dice “Sono molto dispiaciuto quanto accaduto a Parigi deve essere condannato in maniera unanime senza mezzi termini senza se e senza ma” Continue Reading

0

Omicidio Loris, legale madre: “Ha risposto a tutte le domande senza cedimenti”

“Richiesta di perizia psichiatrica? Adesso non sappiamo quello che dobbiamo fare”. Lo ha detto l’avvocato Francesco Villardita, prima di entrare nel carcere di Catania, sulla linea di difesa della sua assistita, Veronica Panarello, accusata di avere ucciso il figlio Loris, di 8 anni Continue Reading