0

Pulvirenti, il giorno della confessione al giudice «Ammette i contatti, ma crede non siano serviti»

Dopo l’arresto, il legale dell’ex patron rossazzurro aveva escluso un ruolo del suo assistito. Oggi la sorpresa: «Ha detto di aver comprato e mai scommesso», spiega il procuratore capo Salvi. Ma i legali precisano: «È convinto che il tentativo non abbia avuto nessuna incidenza sull’esito degli incontri» Continue Reading

0

Il libro mastro delle estorsioni dei Carcagnusi Entrate e uscite, tra cui colombe e panettoni

«Ammazzulu de coppa. U sangu faccillu nesciri macari d’aricchi». Non esitava a ricorrere a violenza e minacce il gruppo di trenta presunti affiliati arrestato ieri nell’operazione Enigma. Con una precisa gestione della contabilità e un servizio di recupero crediti conto terzi che è uno dei nuovi business della mafia etnea Continue Reading

0

Mafia, i nuovi volti del clan della Stazione «Stiamo facendo il censimento del pizzo»

Era fitta di appuntamenti per la riscossione delle estorsioni l’agenda degli emergenti coordinati dal carcere dal boss Giuseppe Zucchero. È lo spaccato che emerge dalle oltre 1500 pagine di sentenza del processo Reset. Tra ceste natalizie, vendette ed esattori disoccupati con difficoltà a riciclare il denaro Continue Reading

0

Processo Ghost, chiesti 368 anni di carcere Tra gli imputati Cocimano, il reggente dei Santapaola

I reati contestati sono associazione mafiosa, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione illegale di armi, estorsione e intestazione fittizia. Nell’operazione, conclusa lo scorso 9 luglio, è coinvolto anche Orazio Benedetto Cocimano, ritenuto dal 2009 responsabile dell’ala militare del clan etneo Continue Reading

0

Ciancio, tra memorie difensive e cambio d’avvocato Nella rosa anche l’ex legale di Berlusconi e Andreotti

I documenti sono stati consegnati. Serviranno a rispondere all’indagine per concorso esterno in associazione mafiosa della Procura etnea. Il direttore-editore de La Sicilia intanto valuta il nome di un nuovo difensore, dopo la rinuncia al mandato da parte del noto giurista Enzo Musco Continue Reading