0

Le relazioni pericolose di Francesco Santapaola «Grandissima familiarità» con presunto Jihadista

bannersanta

Nelle carte dell’inchiesta Fumo dai fori, sullo spaccio di droga nel Ragusano, spunta il nome del figlio del capomafia Nitto. L’uomo è stato iscritto nel registro degli indagati ma il quadro indiziario è ancora poco chiaro. A insospettire gli inquirenti, i rapporti col tunisino Ben Brahim Tarak, considerato un terrorista Continue Reading

0

Tecnis, in una sentenza del 2009 il pizzo a Messina Secondo il giudice «pagavano 3.500 euro al mese»

senza-titolo-1

L’impresa di Costanzo e Bosco Lo Giudice, arrestati ieri, ha fatto dell’impegno per la legalità una bandiera. Ma, mentre denunciavano le estorsioni subite dalla ‘ndrangheta, si sarebbero sottomessi alle richieste di Cosa Nostra. Circostanza negata davanti al giudice che definisce le loro dichiarazioni «palesemente mendaci» Continue Reading

0

Mafia, Rosario Di Dio parla ma non si pente «Ammetto le mie colpe ma non sono un boss»

copertina Di Dio

Politica, amicizie ed estorsioni. Sono i punti principali dei due verbali con i racconti dell’ex sindaco di Castel di Iudica. Dichiarazioni spontanee sull’inchiesta Iblis, in cui è imputato, rese ai magistrati dal carcere di Novara dov’è al 41bis. Dai Lombardo ai Fagone, tra qualche silenzio e alcune contraddizioni Continue Reading

0

Intravaia, il nuovo reggente dei Carcagnusi Il ragioniere che «portava avanti la famiglia»

giustizia

«Anche quando c’era Nuccio, i soldi li dava Gioacchino». Dall’inchiesta Nuova famiglia emerge il ruolo del cognato del boss Mazzei. Il tesoriere, come viene definito dagli investigatori. Ma non solo. Abbastanza autorevole per partecipare a summit di mafia, decidere spedizioni punitive e gestire il traffico di cocaina Continue Reading